Gino Sarfatti

Visualizzazione di 8 risultati

Gino Sarfatti è stato un influente designer e imprenditore italiano, nato il 9 settembre 1912 a Venezia e deceduto il 5 marzo 1985 a Gravedona, sul Lago di Como. Conosciuto soprattutto per la sua straordinaria creatività nel campo dell’illuminazione, Sarfatti è considerato una figura fondamentale nel panorama del design italiano del XX secolo.

Negli anni ’30, Sarfatti fondò la società Arteluce, che divenne presto un punto di riferimento nel settore dell’illuminazione d’alta qualità. Con Arteluce, Sarfatti sviluppò un approccio innovativo al design delle lampade, sperimentando con materiali e tecnologie all’avanguardia.

Le sue creazioni si caratterizzano per la loro funzionalità, eleganza e attenzione ai dettagli. Sarfatti ha prodotto una vasta gamma di lampade, dalle lampade da parete alle lampade a sospensione, tutte contraddistinte da un’estetica moderna e innovativa.

Tra le sue opere più celebri vi sono la lampada a sospensione “2097/30”, entrambe esempi di design iconico che incarnano il suo genio creativo e la sua maestria tecnica.

Gino Sarfatti ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo del design, influenzando generazioni di designer successivi. Le sue lampade continuano ad essere ammirate e utilizzate in tutto il mondo, testimoniando la sua eterna rilevanza e la sua importanza nel panorama del design illuminotecnico.

  • Lampadario 2097, Gino Sarfatti, Flos, 1970

  • Lampada di Gino Sarfatti per Arteluce

  • Lampada da scrivania, mod. 600/c, Gino Sarfatti per Arteluce

  • Lampada P600, Gino Sarfatti per Arteluce

  • Lampada da terra mod. n°1094, Gino Sarfatti per Arteluce

  • Lampada nr. 2042/6, Gino Sarfatti per Arteluce

  • Applique 3 sfere, Gino Sarfatti per Arteluce

  • Applique da 2 sfere, Gino Sarfatti per Arteluce