Le Corbusier

Visualizzazione del risultato

Le Corbusier è il nome d’arte di Charles-Édouard Jeanneret-Gris, un celebre architetto, designer e urbanista svizzero-francese del XX secolo, nato il 6 ottobre 1887 a La Chaux-de-Fonds, in Svizzera, e deceduto il 27 agosto 1965 a Roquebrune-Cap-Martin, in Francia. È considerato uno dei padri dell’architettura moderna e una delle figure più influenti nella storia del design.

Le Corbusier è noto per la sua visione innovativa dell’architettura, che ha ridefinito i concetti di spazio, forma e funzionalità. Tra le sue opere più celebri vi sono la Villa Savoye a Poissy, la Cité Radieuse a Marsiglia e il convento di La Tourette a Eveux-sur-l’Arbresle, tutte esempi iconici dell’architettura moderna.

Oltre alla sua attività di architetto, Le Corbusier era anche un prolifico designer di mobili e oggetti d’arredamento. Le sue creazioni, spesso caratterizzate da linee pulite, forme geometriche e l’uso innovativo dei materiali come il metallo e il vetro, sono diventate icone del design moderno. Tra i suoi pezzi più famosi vi sono la poltrona LC2, il divano LC3 e il tavolo LC6, tutti parte della collezione “Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand” prodotta da Cassina.

Le Corbusier è stato anche un influente urbanista e teorico dell’architettura, autore di importanti testi come “Vers une architecture” (Verso un’architettura) e “La Ville Radieuse” (La città radiosa), nei quali ha esposto le sue idee per una nuova concezione dello spazio urbano e dell’abitare.

La sua eredità nel campo dell’architettura e del design continua a essere studiata e apprezzata in tutto il mondo, e le sue opere sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

  • Divano LC2, Le Corbusier, Cassina