Lio Carminati

Visualizzazione del risultato

Lio Carminati, nato il 18 marzo 1923 a Milano e deceduto il 18 gennaio 2007, è stato un noto designer e architetto italiano, attivo soprattutto nel campo del design industriale e dell’arredamento.

Carminati si è laureato in architettura presso il Politecnico di Milano e ha iniziato la sua carriera come architetto. Tuttavia, è diventato famoso soprattutto per il suo lavoro nel design di mobili e oggetti d’arredamento.

Nel corso della sua carriera, Carminati ha collaborato con diverse aziende di design italiane, contribuendo alla creazione di una vasta gamma di prodotti che uniscono estetica, funzionalità e innovazione. Le sue creazioni spaziano da sedie e tavoli a lampade e complementi d’arredo, caratterizzati spesso da linee pulite, forme geometriche e l’uso sapiente dei materiali.

Tra le sue opere più celebri vi sono la poltrona “Nuvola Rossa”, prodotta da Cassina nel 1963 e caratterizzata da un design audace e futuristico, e la lampada “Cubo Luce”, con la sua forma cubica e la luce diffusa.

Lio Carminati ha lasciato un’impronta significativa nel mondo del design italiano, contribuendo a definire lo stile e l’estetica del design del XX secolo. Le sue creazioni continuano a essere apprezzate e collezionate da appassionati di design in tutto il mondo, testimoniando il suo talento e la sua influenza duratura nel campo del design d’arredamento.

  • Coppia di poltrone con struttura in vimini, Lio Carminati, 1950 Circa