Coppia di poltrone H269 di Jindrich Halabala

Questa coppia di poltrone H269, disegnata dal rinomato designer ceco Jindřich Halabala negli anni ’30, rappresenta un capolavoro del design modernista e funzionalista del periodo. Caratterizzate da linee sinuose e una struttura elegante, le poltrone incarnano la perfetta fusione tra estetica e comfort, tipica dello stile di Halabala. Le poltrone presentano una struttura robusta in legno massello, spesso di faggio, che conferisce solidità e durabilità. Il legno è lavorato con precisione, con finiture laccate che ne esaltano le venature naturali, aggiungendo un tocco di raffinatezza. I braccioli curvi e inclinati verso l’esterno, uniti alle gambe a slitta, creano una silhouette fluida e accattivante. I cuscini imbottiti, sia per la seduta che per lo schienale, sono stati ritappezzati e rivestiti con velluto Gucci. Le poltrone H269 sono estremamente versatili e possono integrarsi facilmente in diversi contesti d’arredo, dal salotto moderno all’ufficio elegante. Il loro design senza tempo le rende pezzi di dichiarazione, capaci di aggiungere un tocco di classe e storia a qualsiasi ambiente. Questa coppia di poltrone H269 di Jindřich Halabala non è solo un esempio di maestria artigianale e design raffinato, ma anche un investimento in un pezzo di storia del design.Scoprite tutte le nostre poltrone nella nostra selezione di sedute.

Descrizione

Larghezza 69 cm
Profondità 75 cm
Altezza 80 cm